Cosa vedere e fare a Diamante

DiamanteCalabriaDiamante è un piccolo comune nella provincia di Cosenza ed è una fra le località balneari più affascinanti e amate dai vacanzieri di tutto il mondo. A renderla speciale chilometri di spiagge dorate, acque cristalline e tanto divertimento. Per trascorrere una straordinaria vacanza in Calabria, ecco cosa vedere e cosa fare in questa splendida località..

Le spiagge

Appena entrate nella città, già dopo aver percorso pochi metri, potrete vedere il lungomare nuovo dal quale ammirare il mare e, se ne avete voglia, fare un tuffo nelle acque cristalline. Qui si trovano ampie spiagge formate da ciottoli caldi e tondi e minuscoli sassolini che sembrano chicchi di grano. Percorrendo il lungomare vecchio invece si arriva alla spiaggia della Guardiola, una lunga distesa di sabbia dorata, nella quale stendersi a prendere il sole e nuotare nel mare turchese.

Il lungomare vecchio è molto bello da percorrere, soprattutto la sera dopo cena o prima di tornare a casa, una volta tornati dal mare. Affacciandosi dalla ringhiera, definita anche “salotto di Diamante”, nelle notti in cui c’è la luna piena, si possono ammirare le barche con le lampare che navigano sulle acque blu e e i pescatori che saltano fra gli scogli in cerca di polpi. Il giorno invece si può abbracciare con un solo sguardo tutta la costa.

Il centro storico

Diamante è un paesino caratteristico con tanti vicoletti, piazzole e scalinate, un piccolo gioiello da ammirare e visitare, assaporando l’atmosfera che si respira fra le sue stradine.  Sui muri del paese si possono scorgere i coloratissimi Murales, caratteristici di Diamante. Su ogni muro infatti troverete questi stupendi affreschi che hanno reso famoso questo paese in tutto il mondo definendo Diamante “la città dei murales”.

Fra i vicoletti intricati e i labirinti di strade rischierete di perdervi, ma non vi preoccupate, è un’esperienza che tutti i turisti, arrivati qui, hanno vissuto. In più perdendovi scoprirete meglio questo paesino coloratissimo finendo per imbattervi nella stupenda chiesa dell’Immacolata, adorata dagli abitanti del paese. Continuando ad esplorare il borgo, arriverete al lungomare vecchio dal quale ammirare il panorama. Questo punto del paese, durante la sera, si riempie di turisti e persone che arrivano dagli altri paesi circostanti, per mangiare nei ristoranti e nelle pizzerie, bere un cocktail al bar o mangiare un gelato.

Sul lato della strada invece si trovano tantissimi negozi e botteghe nelle quali fare acquisti e scoprire l’artigianato locale. Nella zona sud del lungomare invece si trova il simbolo della città: un gigantesco diamante in pietra. Passeggiando fra le vie del paese invece potrete entrare in tantissimi negozietti e comprare merci da stand e bancarelle che offrono non solo souvenir, ma soprattutto prodotti tipici, primo fra tutti il famoso peperoncino calabrese.

Cirella

A nord di Diamante, a pochi metri di distanza dalla cittadina, si trova Cirella, un minuscolo paesino  che è ricompreso nel comune di Diamante. Questo piccolo paesino, molto caratteristico, è davvero imperdibile. Qui troverete, oltre ai coloratissimi murales, anche un centro storico affascinante. Percorrendo una stretta stradina arriverete nella zona alta del paese, denominata Ruderi di Cirella. Si tratta del paese più antico bello da visitare sia di giorno che di notte, in un’atmosfera magica. Infine troviamo il teatro dei Ruderi, dove si svolgono manifestazioni canore e teatrali, feste e rappresentazioni. Soprattutto durante l’estate il teatro di Cirella si trasforma in un palco per i concerti di cantanti famosi. Fra Diamante e Cirella si trova la stupenda isola di Cirella. Incolta e selvaggia, l’isola di Cirella possiede piccolissime insenature e grotte naturali, spesso nascoste agli occhi dei più.